21 Aprile 2019
Condividi :

Vuoi creare un corso, ma sai insegnare?

Insegnare online è come insegnare in aula? Scopri perché è fondamentale imparare ad insegnare online prima di poter creare un corso. Evita di avere studenti insoddisfatti e di fargli perdere del tempo prezioso.


Oggi siamo bombardati da migliaia di messaggi pubblicitari e slogan che ci invitano a creare il nostro corso online. 

Creare un business di videocorsi viene presentato come un lavoro semplice, veloce e profittevole. 

Così sempre più persone si improvvisano formatori e riempiono il web di corsi che in realtà hanno davvero poco a che fare con il mondo dell’e-learning. 

Non basta infatti filmarsi mentre si scrive su una lavagna o mentre si parla per creare un corso online. 

Non si può chiamare e-learning un corso che non è altro che una sequenza di slides commentate a voce dall’insegnante. 

Anche perché non è detto che un bravo insegnante in aula, possa essere un bravo formatore online

Online non c’è un’interazione diretta con gli studenti. Per quanto le nuove tecniche e i live consentano una certa comunicazione, non si riesce ad avere lo stesso numero di feedback che si hanno in tempo reale in un’aula. 

In aula è possibile cambiare argomento o tono della voce solo monitorando lo sguardo e il livello di attenzione degli alunni. 

Online non è possibile adattare il nostro insegnamento all’attenzione che stanno avendo gli studenti in quel momento. 

Online occorre pensare prima al tutto: immedesimarsi in uno studente e anticipare la noia, programmando una sequenza di contenuti che mantenga alta la sua soglia di attenzione e possibilmente lo intrattenga. 

Bisogna rendere il corso piacevole e intrattenere il nostro studente. 

Perché lui ci ha cercati, ci ha trovati, ci ha scelti di sua spontanea volontà, perché vuole imparare ciò che noi insegniamo. 

Non è spinto da un obbligo formativo, e di certo non si aspetta il video di una lezione tenuta in un’aula o delle slide commentate a voce. 

Se il nostro studente si annoia, smette di seguire il corso . E se insoddisfatto ci chiede il rimborso. 

Quindi il nostro corso deve necessariamente nascere come un corso online.

Non deve essere la semplice trasposizione di ciò che si fa in un’aula. 

Solo così durerà di meno, sarà efficace, a parità di informazione consegnata sarà più breve e non farà sprecare del tempo ai nostri studenti. 

Bisogna imparare ad insegnare online per avere studenti soddisfatti, maggiori vendite e dare dei risultati ai nostri clienti.


Condividi :

Perchè nasce questo blog?

Per dare risposte semplici e facilmente applicabili a tutte le persone interessate al mondo della formazione online, sia in modalità on-demand che live.

Di cosa parliamo?

Sono 3 le tematiche principali: tecnica, didattica e business.
Partiamo dall’attrezzatura necessaria per la produzione dei video e dal corretto uso degli strumenti, per realizzare dei contenuti professionali e di qualità. Scopriamo le tecniche per progettare percorsi didattici efficaci e di facile apprendimento, perchè insegnare online non è come insegnare in aula. Affrontiamo il percorso che porta sul mercato un contenuto formativo , approfondendone gli aspetti di business e marketing.

Perché seguirci?

Per avere sempre per primo contenuti freschi e aggiornati.

NEWSLETTER



Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina privacy policy di questo sito.


ISCRIVITI
ANNULLA

FEEDBACK



Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina privacy policy di questo sito.


INVIA
ANNULLA